domenica 29 maggio 2011

Ciao NonSoloLibri e grazie

Foto di gruppo davanti a NonSoloLibri

Festa di chiusura sabato 28 maggio per NonSoloLibri, la fumetteria che per 25 anni ha alimentato e realizzato i desideri fumettistici degli appassionati di Trieste e non solo. I signori Dario e Mariuccia Fontana sono stati circondati dall'affetto dei loro clienti contagiati a loro volta, come al solito, dall'allegria dei padroni di casa. Per noi aficionados di lungo corso che frequentiamo da tanti anni NonSoloLibri si chiude una fase: quella contraddistinta dalla presenza a Trieste di un luogo che è stato molto di più che un semplice negozio di fumetti. La competenza, ma soprattutto la simpatia e l'umanità dei signori Fontana non sarà rimpiazzabile da nessuno. NonSoloLibri è stato un posto dove trovarsi a parlare di fumetti con altri appassionati e con autori: un luogo dove eri sicuro di trovare, insieme all'albo che cercavi disperatamente, facce amiche e accoglienti, una risata e un calice di vino da bere insieme nel vicino baretto.

Dario Fontana
I signori Fontana hanno visto letteralmente crescere molti dei loro clienti, diventati adulti da ragazzini che erano. Come un personaggio di fumetti ci accompagna con la lettura delle sue avventure lungo le tappe della nostra vita, così hanno fatto Dario e Mariuccia ascoltando le nostre storie. Tra un fumetto di Eisner e uno di Tezuka abbiamo raccontato loro quello che ci stava capitando nella nostra vita, ricevendo sempre calore e partecipazione. D'altra parte anche noi clienti ci siamo molto affezionati a loro lungo tutti questi anni. Oggi è stato un piacere vederli festeggiare la conclusione della loro attività circondati dai loro figli e dai loro nipoti, ai quali d'ora in poi avranno più tempo da dedicare.

L'ingresso di NonSoloLibri
Personalmente, a parte l'affetto che nutro per loro, devo molto delle mie conoscenze e passioni fumettistiche ai discorsi intrattenuti con Dario, ai suoi suggerimenti, alle scoperte inaspettate di piccoli "tesori" che ho fatto andando a cercare sugli scaffali del negozio o dello sterminato magazzino.
Ma forse il merito più grande di NonSoloLibri è stato quello di contribuire a mantenere vivo il fanciullo che c'è dentro ognuno di noi, quella parte dell'uomo che è felice e si emoziona anche solo leggendo una storia, in questo caso disegnata con le nuvolette.

Il sottoscritto con Mariuccia e Dario Fontana

5 commenti:

  1. purtroppo è così: chiude... martedì 31 è l'ultimo giorno di lavoro...

    RispondiElimina
  2. Mi è scesa una lacrima... :-((

    P.S. ciao Andrea! sono Mervyn! ^^

    RispondiElimina
  3. No savevo... che pecà, mamamia che pecà. Me dispiasi Cristina

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...